LA STORIA DELL’ANTIFURTO

Da dove nasce l’antifurto che oggi vende Sicura24?

Il primo antifurto fu brevettato nel 1853 a Sommerville (USA) dal reverendo Augustus Russell Pope, che consisteva in un semplice collegamento che si basava sulla apertura e chiusura di un circuito, in grado di attivare il suono di una campana.

L’invenzione, che venne persino brevettata, fu acquistata nel 1857 da Edwin Holmes a nome della Holmes Protection Company il quale iniziò a produrre il sistema d’allarme su scala industriale.

Dopo lo scarso successo dell’azienda a Boston, trasferì l’attività a New York dove riscosse un grande successo tra le gioiellerie, fece confluire i cavi telegrafici dei singoli allarmi al suo ufficio in centro alla città, creando la prima rete di allarmi con stazione centrale, successivamente non vennero più utilizzati i cavi telegrafici ma la rete telefonica della grande mela, grazie alla sua capillare e consolidata diffusione.
Nel XX secolo si ebbero svariate migliorie votate all’efficienza, da segnalare, negli anni ’70, l’integrazione dei sensori di movimento grazie all’inserimento della tecnologia degli ultrasuoni.

Un ulteriore passo in avanti si ebbe negli anni ’80 con l’introduzione della tecnologia ad infrarossi che permetteva ai sensori di evitare falsi allarmi.

Tra gli anni ’80 e ’90 gli impianti diventano economicamente sostenibili e abbordabili, diventando lo standard per la protezione e prevenzione in abitazioni private e locazioni aziendali.

E tu? Non vuoi rimanere alla preistoria vero?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

© 2020 Sicura Easy Point S.R.L
Viale IV Novembre 70/D, 31100
TREVISO (TV)
P. IVA: 01682660939
info@sicura24.it

Privacy Policy 

© 2020 Sicura Easy Point S.R.L | Viale IV Novembre 70/D, 31100 | TREVISO (TV) | P. IVA: 01682660939

Privacy Policy

© 2020 Sicura Easy Point S.R.L | Viale IV Novembre 70/D, 31100 | TREVISO (TV) | P. IVA: 01682660939

Privacy Policy